Argento e non Argento

seguito della Disciplina dei Metalli preziosi, la cui revisione più recente è entrata in vigore il 2 ottobre 1999, i titoli legali da garantire a fusione sono per l’argento:

La lega è costituita da 800 parti d’argento puro e 200 parti di rame

800.gif

Le nostre icone  sono garantite con riza in argento 925 cesellata e sbalzata e vengono dipinte a mano secondo antiche tecniche artistiche da maestri artigiani.

925.gif

MARCHI

L’argento non può essere lavorato o venduto senza una speciale Licenza rilasciata dallo Stato Italiano.
Ad ogni fabbricante viene attribuito un marchio recante una stella a cinque punte, il numero di matricola del fabbricante e la sigla della provincia d'appartenenza.

169VE.gif